La cappella

La Cappella di Santa Filippa Mareri si trova nel cuore del Monastero di Borgo S. Pietro. Un tempo era custodita all’interno dell’antico monastero medievale sommerso nel 1940 insieme all’intero paese per formare il Lago del Salto. La cappella venne smontata e rimontata pietra su pietra e allegata alla chiesa parrocchiale per disposizione della Soprintendenza delle Belle Arti.

Fu salvato così un prezioso tesoro di devozione e di arte insieme agli affreschi di scuola giottesca e rinascimentale. Al centro della cappella, sull’altare, spicca l’urna dorata che racchiude il corpo di Santa Filippa, proprio accanto al reliquiario d’argento con il suo cuore rimasto prodigiosamente integro. Il cuore incorrotto di Santa così come la ciocca di capelli di San Francesco. Nella cappella possiamo vedere anche le reliquie dei vari santi francescani.